GESTIONE DELLE ACQUE E RISANAMENTO AMBIENTALE

GESTIONE DELLE ACQUE E RISANAMENTO AMBIENTALE

Rete nazionale Nuovi Istituti Professionali
La normativa
La rete di scuole
Eventi

Il Profilo

Indirizzo “Gestione delle acque e risanamento ambientale”

Articolo 3, comma 1, lettera e)– D. Lgs. 13 aprile 2017, n. 61

 

DESCRIZIONE SINTETICA

Il diplomato dell’istruzione professionale “Gestione delle acque e risanamento ambientale” interviene nella tutela e nella gestione delle acque sotterranee, superficiali interne e marine. Si caratterizza per la conoscenza dei processi e degli impianti e per l’acquisizione delle tecniche di intervento operativo per la tutela del territorio con particolare riferimento alla gestione delle risorse idriche ed ambientali ed ha competenze multidisciplinari di base, in ambito tecnico-professionale, per poter svolgere mansioni in sicurezza, nel rispetto dell’ambiente, nella gestione delle acque, delle reti idriche e fognarie, degli impianti e nelle attività di risanamento.

 

RISULTATI DI APPRENDIMENTO

A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato consegue i risultati di apprendimento elencati al punto 1.1 dell’allegato A) comuni a tutti i percorsi, oltre ai risultati di apprendimento specifici del profilo in uscita dell’indirizzo, di seguito specificati in termini di competenze, abilità minime e conoscenze essenziali.

 

IL PERCORSO DIDATTICO DELINEA UNA FIGURA PROFESSIONALE IN GRADO DI:

– gestire interventi per la prevenzione del degrado ambientale e nella realizzazione di strutture a difesa delle zone a rischio;
– definire le caratteristiche territoriali, ambientali di una zona attraverso l’utilizzazione di carte tematiche;
– operare nel riscontro della qualità ambientale prevedendo interventi di miglioramento e di difesa nelle situazioni
di rischio;
– collaborare con gli Enti locali che operano nel settore, con gli uffi ci del territorio, con le organizzazioni dei produttori, per attivare progetti di sviluppo rurale, di miglioramenti fondiari ed agrari e di protezione idrogeologica